LA MIA STORIA

luca lamandini

Ciao, sono Luca Lamandini e se sei su questo sito significa che vuoi iniziare a studiare marketing per la tua azienda.
Ma prima vorrei condividere la mia storia con te.
Come detto, mi chiamo Luca Lamandini, ho 32 anni e sono nato a Guiglia, un piccolo paesino di collina in provincia di Modena da una normale famiglia operaia. Mio papà fà il camionista e mia mamma la casalinga. La mia famiglia, non si può di certo definire la famiglia del mulino bianco, dato che oltre ad avere una sorella con la sindrome di Down

(questo di certo non si può definire un problema, ma, come capirò nel tempo, un insegnamento di vita), ho un padre che ha sempre fatto abuso di alcool e anche di soldi, quindi, da quando son nato la preoccupazione principale era “come facciamo ad arrivare a fine mese”. Quest’ultima frase mi è entrata talmente tanto nelle “vene” che il mio comandamento numero 1 è diventato: QUESTO NON DOVRAI MAI PIU’ ESSERE UN NOSTRO PROBLEMA!

paesino di collina in provincia di Modena da una normale famiglia operaia. Mio papà fà il camionista e mia mamma la casalinga. La mia famiglia, nonsi può di certo definire la famiglia del mulino bianco, dato che oltre ad avere

Per aiutare la famiglia dall’età di 15 anni inizio a lavorare in un ristorante il venerdì, sabato e la domenica; dato che ero un ragazzo molto timido e introverso, questo lavoro mi ha aiutato molto nel rapportarmi con altre persone quindi è un’esperienza che consiglierei di fare a tutti perché ti dà la possibilità di capire a pieno il rapporto “cliente fornitore” e interagire con persone di varie estrazioni sociali e modi di vedere il mondo totalmente diversi.

Appena diplomato mia madre decide di divorziare e a quel punto il sostentamento di noi tre “cade” sulle mie spalle, quindi abbandono la piccola idea di fare l’università e, oltre a continuare il mio lavoro da cameriere, inizio subito a lavorare come apprendista impiegato in un’azienda metalmeccanica della città in cui abitavo.

Vista la mia voglia di fare e le mie abilità, dopo neanche 1 anno di apprendistato vengo chiamato in un’altra azienda a gestire l’ufficio tecnico (all’epoca composto solo da me) e la produzione di una piccola officina metalmeccanica. Dopo 5 anni trascorsi in questa azienda, avevo istruito 2 persone in ufficio tecnico, gestivo la produzione e il rapporto con i clienti e, grazie al mio aiuto, abbiamo portato l’azienda da un fatturato di 800.000€ all’anno a più di 1,5 milioni di € quella piccola azienda mi andava “stretta”, perché io volevo di più; non fraintendermi, il mio stipendio era più che buono dato che all’età di 25 anni prendevo più di 2.000 € netti al mese, ma le mie aspirazioni erano altre.

Quindi inizio a studiare e migliorarmi; nel 2012 apro la mia azienda da consulente e dell’industria metalmeccanica, ma nel mentre inizio a studiare marketing e tutti quei sistemi che possano permettermi di generare clienti e soldi senza troppo impegno da parte mia. Sono stati gli anni più competitivi di tutta la mia vita, perché, da un lato, stavo imparando tantissime cose nuove e scoprendo “mondi” a me del tutto sconosciuti, dall’altro spendevo tanti soldi in formazione e le mie entrate erano pessime. Nel 2014 aiuto un amico (con risorse formative ma anche economiche) a far partire il suo progetto Start-Up nel mondo del food, ma nel momento delle scale-up i finanziatori, che dovevano investire più di 1 milione di €uro, si ritirarono per colpa di problemi con le loro imprese e tutto ci crollò addosso! L’azienda venne ceduta per pochi spicci…

Visto il bel lavoro fatto nella Start-Up come comunicazione e marketing, nel 2016 abbiamo deciso di aprire la nostra agenzia di comunicazione per aiutare gli imprenditori locali a fare marketing strategico online e offline e a tutt’oggi è un successo!

Mentre crescevo professionalmente, mi sono anche “dato da fare” nel campo personale e sentimentale dove ho conosciuto la mia compagna Anna e con la quale ho avuto una splendida bimba di nome Sofia.

Questa è la mia storia fino a oggi, ma la storia più bella è quella che stò scrivendo ora, perché stò aiutando centinaia di persone nella formazione di marketing e vedere tutti i VOSTRI successi è la cosa che mi rende più felice e orgoglioso.

Quindi, se anche tu sei stanco di rincorrere i clienti o non sai come creare un giusto processo di marketing, potrai usufruire a pieno di tutti i miei studi e i miei sbagli, potendo creare anche tu il tuo SUCCESSO!

Un abbraccio.